17
Apr
2021

Vacinato

Nelle ultime ore , specialmente su Facebook , ho un po’ raccontato il mio post vaccino , ironizzando sul mio aspetto fisico e toccando temi spesso cari a complottisti tipo il 5G e il famoso chip che prima o poi ci dovranno iniettare visto che sono 20 anni che questo argomento viene rispolverato . Per prima cosa , il tema della vaccinazione e un tema serio e ci tengo sottolinearlo, anzi serissimo. Non vi nascondo che io e mia moglie dal momento della prima chiamata del USL , circa un mese fa ad oggi , ci abbiamo molto molto pensato se farlo o no. Questa mia riflessione e dovuta nel rispetto di quelle persone che purtroppo non hanno potuto fare i coglioni (Come il sottoscritto) dopo la vaccinazione . Un vaccino senza una sua storicità , e come una macchina che guida un po’ a fari spenti , questo sicuramente rende ancora più complesso la scelta del vaccinarsi o meno . Io ho scelto di farlo perché ad oggi in questo momento storico occorre fare scelte nel bene o nel male rischiose o non rischiose , non sta scritto da nessuna parte che se qualcuno ci attacca il covid e ce ne stiamo seduti a casa a guardare la tv in attesa di uscire , ci sono persone in questo momento sono chiuse nelle proprie case che sono magari al limite per essere portati in ospedale d’urgenza , ci sono persone in ospedale che anche se non sono collegate ad un respiratore combattono la solitudine e l’abbandono che gli ospedali per motivi di sicurezza impongono. Ci sono persone che in questo momento sono collegate ad una macchina che gli aiuta a respirare . Ci sono persone che 24 ore su 24 a turni lavorano per curarci da questo virus … CI sono persone che non lavorano da mesi bloccate da regole di blocco sociale , giuste o sbagliate che siano … Io non mi permetterò di giudicare quelli che non se la sentono o che per motivi vari non vogliono vaccinarsi … Ognuno per propria coscienza e giusto che scelga come indirizzare il proprio futuro , ma sappiate una cosa … che chi decide di farlo , lo fa anche per proteggere voi … Io nel mio piccolo ho vissuto una immunità di gregge , ho preso la varicella a 40 anni , vivendo girando con persone che avevano già preso questa malattia , io me la sono sempre schivata … finché mi e venuta in casa tramite mia figlia . In conclusione , noi come del resto tante persone abbiamo fatto questa scelta , vedremo nel tempo se e stata una scelta giusta o sbagliata , ma e pur sempre stata una nostra scelta . E pur sempre un tentativo di ritorno alla nostra vita stoppata da quel fine febbraio 2020 …..

You may also like...